Protezione internazionale e contraddittorio.

contraddittorio

Può un procedimento importante come come quello inerente alla protezione internazionale, essere deciso con rito camerale, con udienza solo eventuale? Si viola il diritto di difesa?

Ci si riferisce al caso in cui si ricorra al Tribunale( sezioni specializzate in materia di protezione internazionale e libera circolazione dei cittadini dell’Unione europea)  avverso la decisione di rigetto della Commissione territoriale  adita dall’interessato per il riconoscimento della protezione internazionale.

Ebbene si, poiché con la riforma del 2017 si è sostituito il rito sommario di cognizione previsto nel 2011 con il rito camerale.

Sia la Corte Costituzionale che la Corte di Cassazione hanno ritenuto che il rito camerale per provvedimenti decisori non frustra il diritto di difesa, anche qualora ci sia di mezzo la protezione internazionale, sia perché il contraddittorio è comunque garantito dal deposito delle difese scritte, sia perché la ” soppressione” dell’udienza avviene solo in casi dove essa sarebbe veramente inutile.

In effetti la riforma poc’anzi citata prevede sì il rito camerale, ma a condizione che il procedimento davanti alla Commissione sia avvenuto con videoregistrazione ( che verrà acquisita). In assenza di videoregistrazione,  l’ udienza di comparizione delle parti va assolutamente svolta, non essendoci nessun potere discrezionale del giudice. Se non viene fissata l’ udienza e il contraddittorio in tale eventualità,  il decreto del Tribunale che statuisce sulla decisione della Commissione Territoriale è nullo  ( Cass., sentenza n. 17717 del 2018 e Cass., ordinanza n. 10417 del 2019). Salvo il caso in cui sia lo stesso richiedente a non volersi avvalere del supporto di videoregistrazione .

D’altronde la ratio è quella di prevedere il rito camerale davanti al Tribunale,  proprio sul presupposto della videoregistrazione in Commissione,  che rende superflua l’udienza di comparizione. In mancanza della videoregistrazione a monte, riemerge la necessità di garantire la piena difesa a valle.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...